Gli uomini che cambiano la storia

10 anni presi in mano il libro che ha cambiato la mia vita lavorativa e personale: The C Programming Language di  Brian Kernighan e Dennis Ritchie.

A quei tempi avevo pochissima dimestichezza con i linguaggi di programmazione, conoscevo a malapena l’html, confondevo java con javascript, e avevo molta confusione in testa. Mi sono avventurato in un colloquio di lavoro con Nergal, una media società IT, fiera di avere uno staff interno quasi totalmente composto da laureati in fisica, e sono stato inaspettatamente assunto come programmatore.

Come abbiano potuto farlo l’ho scoperto anni dopo, avevano confuso “scienze della comunicazione”, laurea che stavo per concludere, in “scienze dell’informazione”.. il destino quando ha in mente una strada la raggiunge per vie fantasiose!

Sono bastati pochi giorni di lavoro per far capire a chi mi ha assunto di avere sovrastimato le mie competenze tecniche, e così mi è stato dato in mano un libricino, neanche troppo grande, con la premessa: “questa è la bibbia della programmazione, quando lo avrai letto e capito tutto, sarai un programmatore”

Sembrava facile, ero fresco di università e i libri non mi spaventavano.

Così sono stato un mese, forse 2, seduto alla scrivania a leggerlo e a fare esercizi. 2 mesi pagati regolamente, per stare li a fare domande e a studiare. 2 mesi veramente tosti, mai un libro aveva richiesto uno sforzo del genere.
E così che sono diventato quello che sono.

Oggi, a distanza di pochi giorni dalla morte di Steve Jobs, muore uno degli autori di quel libro, ma sopratutto l’inventore del linguaggio di programmazione C: Dennis Ritchie.
Il silenzio dei media rispetto a quanto accaduto è assordante se paragonato a quanto ci è toccato sentire e vedere in questi giorni per la morte di Steve Jobs .
Dennis Ritchie è uno degli uomini che hanno davvero cambiato la nostra storia tecnologica.
Tutti i moderni linguaggi di programmazione partono dal C, chi conosce php sa che praticamente tutta la sintassi del php è sintassi mutuata dal linguaggio C.
Senza di lui il sistema Linux non esisterebbe, quindi non esisterebbe MacOs, e paradossalmente molto probabilmente non conosceremmo Steve Jobs. Non esisterebbero i server che erogano gran parte delle pagine web di cui è composto internet, e il nostro orizzonte tecnologico sarebbe radicalmente diverso.

L’influenza di Dennis Ritchie e del suo linguaggio è enorme, eppure nessun tributo particolare a questo padre fondatore.
Lui che ha cambiato il mondo senza promettere prigioni dorate, ma coniugando tecnologia e filosofia, in un mondo in cui l’unico parametro per giudicare le persone è il denaro un personaggio del genere non avrà mai il successo che merita.

Ognuno si scelga il mito che preferisce, io il mio piccolo tributo lo lascio qui su questa pagina.

Dennis Ritchie

September 9, 1941 – October 8, 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *